Banner Cub
Logo Federazione
16 lug 18
Il sindacato indipendente e di base      
Cartina Italia Cliccabile

5 ottobre 2009. Presentazione "CHI CERCA LA RICERCA… TROVA I PRECARI"

UN DOCUMENTARIO PER SMONTARE LA BALLA DELLA FUGA DEI CERVELLI E RILANCIARE LE LOTTE A DIFESA DELLA RICERCA PUBBLICA E PER L’ASSUNZIONE DEI LAVORATORI PRECARI DELLA RICERCA

 

In allegato il manifesto


Roma – giovedì, 01 ottobre 2009

Lunedì 5 ottobre. Roma, Istituto Superiore di Sanità, Aula Pocchiari.

Viale Regina Elena 299 - Ore 10.00 Proiezione documentario “Cerca la Ricerca”

a seguire dibattito con i lavoratori ed esponenti politici

 

Lunedì 5 ottobre a Roma, presso l’Istituto Superiore di Sanità, verrà presentato il documentario “CERCA LA RICERCA”, realizzato dalla USI/RdB nel corso della carovana metropolitana della Ricerca, che nel giugno scorso ha visto la partecipazione di centinaia di lavoratori precari degli enti di ricerca pubblici. Il trailer del documentario è visibile nel sito www.usirdbiss.com oppure cliccando sul link in fondo pagina.

 

“Questo film vuole essere uno strumento di discussione che riporti a galla la realtà della ricerca pubblica e rilanci la lotta sulla questione precariato”, spiega Claudio Argentini, della Segreteria nazionale USI/RdB Ricerca. "Abbiamo voluto raccontare chi sono i precari della ricerca, in modo da smontare lo stereotipo del cervello costretto all’espatrio, perché la ricerca è altra cosa. Sono persone che sbarcano il lunario da decenni, sfruttati con contratti illegali; professionalità cognitive e non, che hanno vissuto in prima persona la truffa dei concorsi; lavoratori che mettono a disposizione la loro professionalità ed il loro intelletto e pretendono in cambio dignità e diritti e che solo lottando hanno assicurato vita alla ricerca pubblica". 

 

Alla proiezione del documentario seguirà un’assemblea nazionale dei lavoratori del settore, a cui sono stati invitati diversi esponenti politici. “Siamo certi - afferma Argentini - che dall’assemblea emergerà la presa di coscienza, la rabbia e la voglia di lottare dei precari contro un sistema che nega loro un futuro e affossa la ricerca pubblica. In questi giorni assistiamo infatti al paradosso per cui il Governo ha varato un piano per il rientro dei cosiddetti cervelli, che costa poco e non serve a niente, mentre a tutela dei soliti noti sta realizzando l’indulto per la delinquenza finanziaria. Ebbene, ai Ministri Tremonti e Brunetta, ai parlamentari e alla politica in genere chiediamo di avere uno scatto di dignità e fare finalmente qualcosa nell’interesse del Paese: rilanciare la ricerca pubblica con un piano di investimenti ed l’assunzione dei precari storici”, conclude il dirigente Usi/RdB. 

 

I precari della ricerca saranno in piazza il 3 ottobre, aderendo alla manifestazione dei precari della scuola che terminerà al MIUR, e per lo sciopero del 23 ottobre con il Patto di Base, per lanciare al Governo il chiaro segnale che non intendono assistere alla loro progressiva emarginazione.

 

 

GUARDA IL TRAILER. Clicca qui

RdB Pubblico Impiego
Rss

© 2008 CUB Confederazione Unitaria di Base - Via dell'Aeroporto n.129 - 00175 ROMA - centralino 06.762821 - fax 06.7628233

Powered by Typo3