Banner Cub
Logo Federazione
21 ott 18
Il sindacato indipendente e di base      
Cartina Italia Cliccabile
Stampa Notizia

MA TU LO SAI CHE IL DECRETO BRUNETTA . . .

In allegato il volantino


Nazionale – lunedì, 19 ottobre 2009

...DECURTA LO STIPENDIO DEI DIPENDENTI PUBBLICI

Con l’introduzione di una falsa meritocrazia legata a tre fasce di merito, le Amministrazioni concederanno al 25% del personale la metà di tutte le risorse disponibili per il salario accessorio, al 50% del personale l’altra metà delle risorse rimanenti mentre al 25% del personale non verrà più pagata la retribuzione accessoria. Se la collocazione nella fascia più bassa permane per due anni consecutivi, l’Amministrazione potrà procedere al licenziamento di questi lavoratori.

...CANCELLA IL DIRITTO ALL’AVANZAMENTO PROFESSIONALE DEI DIPENDENTI PUBBLICI

Le progressioni di carriera si trasformano in premi in mano alla dirigenza. I passaggi verticali tra le aree avverranno come riserva all’interno di un concorso pubblico: anche per gli interni sarà necessario il titolo di studio richiesto per l’accesso dall’esterno. Il 50% dei posti delle posizioni economiche apicali nell’ambito delle aree saranno riservati a concorso pubblico bandito dalla Scuola Superiore della P.A., sottraendoli ai lavoratori in servizio nell’Amministrazione di appartenenza.

...CANCELLA LA CONTRATTAZIONE DECIDENDO PER LEGGE

L’ordinamento professionale, l’organizzazione del lavoro, le forme di partecipazione sindacale, le prerogative dirigenziali...

 

VENERDÌ 23 OTTOBRE
È SCIOPERO GENERALE!
MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA
ORE 10.00 PIAZZA DELLA REPUBBLICA

 

I LAVORATORI DEGLI ENTI PREVIDENZIALI, DEI MINISTERI, DELLE AGENZIE FISCALI, DELLA RICERCA, DEGLI ENTI LOCALI, DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, DELLA SANITÀ, DELL’UNIVERSITÀ, DELLA SCUOLA ED I VIGILI DEL FUOCO

 

CONTRO
L’ATTACCO ALLE FUNZIONI PUBBLICHE
E LA CRIMINALIZZAZIONE DEI DIPENDENTI PUBBLICI

USB Pubblico Impiego
Rss

© 2008 CUB Confederazione Unitaria di Base - Via dell'Aeroporto n.129 - 00175 ROMA - centralino 06.762821 - fax 06.7628233

Powered by Typo3